NOI: “QUELLE DELLE “PEZZE” DEL LUNEDì”

La disoccupazione ingegna

download

QUEST’ARTICOLO NON E’ ADATTO AGLI SCHIZZINOSI, SI PARLERA’ DI VESTITI USATI.

Pezze, ‘brei, pezze americane, quelli in fondo al mercato….lì robbi usati!
Innanzitutto chi compra alle “pezze” fa un opera di bene, perche’ le pezze non sono nient’altro che le robe che voi buttate nei bidoni gialli. Questi vestiti li prende la Caritas, li rivende al mercante e, la Caritas con quei soldi aiuta i senza tetto della citta’.

Insomma siamo quelli che il giorno del mercato, si svegliano presto anzi prestissimo, si recano in fondo al mercato e cercano di accaparrarsi l’affare migliore! Robe buttate sul banco con una sola distinzione: 1 euro, 2 euro e quelli appesi 5 euro. Ce n è per tutti i gusti e per tutte le taglie, mischiate sul banco e per tutte le classi di reddito. Tra “quelli delle pezze” non c’e’ distinzione di stipendio, siamo tutte uguali davanti al banco.

La cosa…

View original post 170 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...